Sunday, March 17, 2013

DEBUTTI (1)



Uno dei più discussi debutti della settimana della moda parigina che si è da poco conclusa è stato quello di Alexander Wang da Balenciaga. Il ventinovenne americano di origini asiatiche ha infatti preso il posto di Nicolas Ghesquière, che era alla guida del marchio da 15 anni... (da quando ne aveva 25! A proposito... qualcuno sa dirmi che fine ha fatto Nicolas???)

One of the most discussed debuts of the Paris fashion week has been the Alexander Wang one at Balenciaga. The twenty nine year old American/Asian designer has in fact replaced Nicolas Ghesquière, who has been the leader of the brand for 15 years... (Since he was 25! By the way... Can someone tell me what happened to Nicolas? Where is he?)


Venuto alla ribalta nel 2008 dopo aver vinto il CFDA/Vogue Fashion Found Award, un anno dopo aver lanciato la sua prima collezione femminile, è diventato in breve tempo uno dei più influenti designers.
Il suo tributo al maestro Cristobal è stato lineare e pulito, a tratti classico. Un'esaltazione dello stile della Maison, uno studio delle forme declinato esclusivamente in due colori: il bianco e il nero. Il tocco di Wang è riconoscibile soprattutto nell'uso della pelle, da sempre uno dei suoi segni distintivi.

Came to the fore in 2008 after winning the CFDA/Vogue Fashion Found Award, only a year after his first women's collection, he has quickly become one of the most influential designers.
His tribute to Monsieur Cristobal has been clean and linear, classic in a way. An exaltation of the Maison' style, a shape research declined only in two colors: black and white.
The Wang's touch is recognizable especially in the use of the leather, one of its distinguishing features since the beginning.

 


Follow this blog with bloglovin

Follow TheBigioFactor