Thursday, October 13, 2011

FOCUS ON: Who's on next 2011



In un periodo in cui si parla molto della scarsa occupazione giovanile, della difficoltà dei giovani ad emergere (soprattutto in un settore come quello della moda), volevo dare risalto ad una manifestazione che ha lo scopo di scoprire e lanciare il talento giovanile. Si tratta di Who's on next, concorso di fashion scouting ideato e organizzato da AltaRoma in collaborazione con Vogue Italia, per la ricerca di nuovi talenti. A palazzo Morando in via Sant'Andrea (sede espositiva voluta dall'Assessorato alla Cultura di Milano e dedicata al costume, alla moda e all'immagine), sono state esposte le creazioni dei dieci finalisti del concorso e, ovviamente, quelle dei vincitori:
...
In a time when people are talking about the lack of youth employment and the difficulty for young people to emerge (especially in an industry like fashion), I wanted to highlight an event that aims to discover and launch young talents. It's called Who's on next, a fashion scouting contest conceived and organized by AltaRoma in collaboration with Vogue Italia, to look for new talents. At the Morando palace in Via Sant'Andrea (place desired by the Culture of Milan, and dedicated to costume, fashion and image), were exposed the creations of the contest's finalists and of course, those of the winners:


 

Ecco le foto:
These are the pictures:


Sezione accessori:
Accessories section:

Il primo premio è andato ad Alessio Spinelli, per le calzature che vedete in queste immagini, ma l'intero settore era davvero interessante:

First prize to Alessio Spinelli, for the shoes that you can see in these pics. I have to say that all the accessories section was very interesting:

 





 


Sezione Prêt-à-porter:
Prêt-à-porter section:




And the winner is...

ANGELO BRATIS

Designer greco, vincitore del primo premio per il prêt-à-porter. Giudicato interessante per la sua reinterpretazione del drappeggio. Qui nell'allestimento del negozio BANNER a Milano:

Greek designer, who won the first prize for the prêt-à-porter. He has been found interesting for his reinterpretation of the drapery. Here one of his dresses in the BANNER shop in Milan:



STELLA JEAN

Italiana ma nata ad Haiti, seconda classificata nella sezione prêt-à-porter. Gonne stampate, turbanti, gioielli e tanto colore sono i segni distintivi della collezione.

Italian but born in Haiti, ranked second in the ready-to-wear section. Printed skirts, turbans, jewelry and lots of color in her collection.

 























La designer nel negozio BANNER di Milano mostra la sua collezione. A destra un momento della sfilata:

The designer in the BANNER shop in Milan presenting the collection. On the right, a moment of her show:

  


MARTA FERRI

Premio speciale della giuria. Tessuti Vintage, Gonne ampie e volumi dal sapore retrò. La figlia del celebre fotografo si dimostra una ragazza eclettica e piena di talento.

Special Jury Prize. Vintage fabrics, full skirts and retro flavor volumes. The daughter of the famous photographer shows herself as girl full of talent and eclectic.


 

























Voi chi preferite?
Which one do you prefer?


Un ringraziamento a Mapy (anche per le foto), Gio e Vale che erano con me.
A big thank you to Mapy (also for the pictures), Gio and Vale who were there with me.



STAY TUNED! ;D 




Follow this blog on Bloglovin
See the Facebook Page here

18 comments:

  1. Marta Ferri, senza dubbio.

    ReplyDelete
  2. Ciao Fede!
    Il mio preferito è sicuramente Bratis, ma anche il duo CO|TE non era niente male! ;))))
    Per la stravaganza direi che anche Stella Jean!


    A presto,
    Alessandro
    www.thefashioncommentator.blogspot.com

    ReplyDelete
  3. ma che cosa interessante! mi piace tanto l'ultima gonna lunga a fiori!

    ReplyDelete
  4. Non c'è che dire,
    questo post mi fa venire in mente soltanto ricordi belli,non solo perchè ero con te,Vale e Giò ma perchè siamo stati insieme a vedere questa esposizione stupenda ed innovativa!
    Ovviamente,essendo una maniaca di scarpe e accessori non posso che ammirare i lavori di Alessio SPinelli,le sue scarpe erano così diverse,così pregiate così ben fatte...non a caso,Anna Wintour è impazzita per alcune delle sue creazioni!Altro onore è stato conoscere di persona Kerin Rose stilista dei fantastici occhiali A-MORIR che hanno indossato le più grandi star del mondo da Lady gaga a Rihanna!VOGUE TALENTS non mi delude mai,c'è sempre qualcosa di unico che non trovi in altri marchi...ed è bello puntare sugli stilisti emergenti!Ti ringrazio di aver utilizzato alcune delle mie foto,devo dire che non sono tanto male e sono onorata che tu le abbia pubblicate sul tuo blog! :)
    Baci
    Mapy

    ReplyDelete
  5. questa possibilità che si da ai giovani talenti per farsi conoscere e trovare i loro spazio è senza ogni dubbio una cosa molto interessane , certo che in un periodo di crisi come quella che stiamo attraversando il loro impegno sarà gravoso.....entrare in un giro commerciale , far girare e vendere , e molto diverso e lontano da quei momenti di celebrità che ti può dare la sfilata , il premio o l'articolo su una rivista .
    Auguri...ma non voglio essere pessimista ....dai ...saranno famosi!

    passa da me ti aspetto

    ave

    ReplyDelete
  6. Marta Ferri!! Quella gonna è favolosa!

    ReplyDelete
  7. Bravissimo!
    Ottimo reportage, in cinque minuti mi hai fatto una splendida documentazione!
    Forza giovani, avanti tutta!

    Titti

    http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com

    ReplyDelete
  8. Ciao Ho appena visto il tuo blog....mi piace da impazzire!!!!e mi è venuta un'idea!!
    che ne dici se ci seguiamo a vicenda????:)
    aspetto la tua risposta sul mio blog

    http://dreamsonthestage4.blogspot.com/

    xoxoxo

    ReplyDelete
  9. the last one is my fav!!

    I wanna invite you on my blog!!
    the new post is about an outfit called "our life in comic stripes" and it has something about your first date,yes yours!!8)

    if you like my blog follow me!! I always follow back <3

    ReplyDelete
  10. Oh wow you have such an interesting blog! Love this post. The shoes are absolutely AMAZING. I'm so in awe of them!

    xx
    Anna
    http://feedmenana.blogspot.com/

    ReplyDelete
  11. Gli occhiali a farfalla già li vedo addosso ad AdR. Anch'io "j'adore Marta Ferri"!

    ReplyDelete
  12. A me piace moltissimo la prima foto, ma la prima prima :-) Fe dovresti mettere altre foto tue :-)

    ReplyDelete
  13. wow! thank you for posting those, its so inspiring to see young designers working hard and not giving up on their creative dream! All work is equally stunning and interesting, but we love the colourful shoes, African inspired collection and the last skirt the best! such a great post, thank you for sharing we will back to see some more.

    Check out our blog too if you have a minute and lets follow each other?

    Love P&C xxx

    http://proctorcruzdesigns.blogspot.com/

    ReplyDelete
  14. It is wonderful to see the promotion of otherwise unknown talent through competitions such as these. After all YSL and Lagerfeld won similiar competions in the 50's and look where they went!

    ReplyDelete
  15. A me piace molto la seconda classificata, Stella Jean! Ma anche Marta Ferri...insomma, il primo classificato è quello che mi piace meno!
    Comunque ottima l'iniziativa, ce ne vorrebbero di piu' di iniziative cosi' e non solo nel campo della moda!

    Complimenti per il tuo blog, è da un po' che ti seguo! Se ti va di passare a trovarmi il mio blog è www.modemoda.it.
    Se ti va anche di commentare qualcuno dei miei post mi farebbe molto piacere :-)

    Ciaooo!

    ReplyDelete
  16. Hi ! Your blog is simply wonderfull !!
    I opened one too... i would be very happy if you would visit and follow it....
    xo xo

    http://the-city-of-bl.blogspot.com

    ReplyDelete
  17. I like your blog, nice post!
    4Beijos, A Bloguete.

    http://abloguete.blogspot.com/

    ReplyDelete

Follow this blog with bloglovin

Follow TheBigioFactor